Top
s

La Luce a portata di mano

Laboratorio partecipato di scultura per ragazzi con l'artista non vedente Tagliaferri
La luce a portata di mano
24 Ottobre, 2021

La Luce a portata di mano

Mercoledì, 17 novembre 2021
Locorotondo, I.C. “Marconi-Oliva” – ore 08.00

Il laboratorio “La luce a portata di mano” è un’opportunità offerta ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Marconi-Oliva” di ri-vedere i significati percettivi della realtà. Siamo abituati a pensare che la luce, definendo i contorni degli oggetti, sia il mezzo costruttivo della realtà viste le sue capacità di “dar forma” allo spazio in cui le cose sono collocate.

Lo scultore non vedente Felice Tagliaferri, un moderno Virgilio, indicherà loro la via per decifrare le proiezioni luminose della loro immaginazione, plasmarle con la creta e configurarle in forme.

Il laboratorio pensato dall’artista li aiuterà a configurare la propria identità proponendo loro di realizzare un autoritratto in creta. Per farlo i ragazzi saranno bendati, con-creta-mente costretti al contatto con le loro debolezze, con la difficoltà di definirsi nella loro completezza, una sfida in cui sono già quotidianamente impegnati. La consapevolezza di essere luce, anche nella condizione di sua eccezione, li aiuterà a trovare i riferimenti per orientarsi nel buio e non perdersi nell’oscurità.

Venti ragazzi della scuola secondaria di primo grado, bendati, saranno guidati dallo scultore non vedente Felice Tagliaferri nel viaggio nel buio che si presteranno a compiere.

L’evento è riservato agli studenti della scuola secondaria di primo grado dell’I.C. “Marconi-Oliva” di Locorotondo.